Corso: “LE INFEZIONI, L’ANTIBIOTICO RESISTENZA, LE VACCINAZIONI E L’ODONTOGERIATRIA IN RSA” – Inizia il 30/10

“LE INFEZIONI, L’ANTIBIOTICO RESISTENZA, LE VACCINAZIONI E L’ODONTOGERIATRIA IN RSA”

Preservare la salute dell’anziano per incrementare il tempo di assistenza e la gestione del rischio

Destinatari Medici, Psicologi, Educatori, Operatori Socio Sanitari, Animatori Sociali, Infermieri, Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali e tutti i professionisti che si occupano di relazione d’aiuto.
Docenti: Guglielmo Bonaccorsi (Unifi), Chiara Lorini (Unifi), Maddalena Grazzini (Unifi), Diana Paolini(Unifi), Francesca Collini (ARS).
Durata 8 ore in un giorno il 30 ottobre 2019
Sede in Firenze sede da definire
Costo 70,00+ IVA se dovuta
Iscrizione invio modulo di iscrizione e pagamento entro l’inizio del corso info@centrostudiorsa.org . Per informazioni 329 6067268

 

Contenuti

Saranno affrontate dinamiche e informazioni relative all’affermarsi, nei soggetti ospiti di RSA, di problemi infettivologici e dell’antimicrobico resistenza.
Conseguentemente saranno illustrate le possibili soluzioni attraverso una corretta stewardship antibiotica e attività di sorveglianza, intese come continua rilevazione e vigilanza sulla distribuzione e diffusione delle infezioni e dei fattori ad esse correlati, di sufficiente completezza ed accuratezza da essere adeguate per un controllo efficace

A corollario verranno anche presentati i risultati di uno studio europeo, cui hanno partecipato 35 strutture toscane (418 in Italia, oltre 1.000 in Europa), su infezioni correlate all’assistenza ed sull’utilizzo, corretto e scorretto, di antibiotici nelle strutture di assistenza socio-sanitaria extraospedaliera.
Si parlerà inoltre della importanza delle vaccinazioni verso patologie prevenibili ad alta diffusione in contesti di socializzazione obbligata, vaccinazioni che hanno una duplice finalità: protezione individuale dell’operatore, protezione degli ospiti della struttura per evitare aggravamenti della loro condizione di salute complessiva ed eventuali ospedalizzazioni, sempre dannose per l’equilibrio psicofisico in persone di età avanzata .

In conclusione, sempre nell’ottica di preservare la salute dell’anziano e liberare tempo utile per gli operatori, saranno affrontati i temi dell’odontogeriatria, secondo un criterio di stewardship della salute orale degli ospiti residenti in RSA attraverso una gestione che preveda un approccio odontoiatrico preventivo e riabilitativo in grado di correggere situazioni orali a forte impatto per la salute fisica e mentale dell’anziano.

Obiettivi della formazione

  • Informare e sensibilizzare gli operatori delle RSA sui rischi connessi alla contrazione e alla trasmissione delle infezioni e sui fenomeni di resistenza antimicrobica
  • Individuare i protocolli di vaccinazioni più adeguati da applicare in RSA
  • Fornire elementi di conoscenza su una corretta gestione della salute del cavo orale
  • Individuare corrette modalità che consentano di preservare la salute dell’anziano in struttura per consentire agli operatori di non sottrarre tempo all’attività assistenziale ed allo stesso tempo agevolare la gestione del rischio, prevenendo anche eventuali infezioni occupazionali

Metodologia didattica

L’evento formativo prevede momenti di didattica frontale che saranno intervallati da esercitazioni e simulazioni teorico – pratiche,

About the author

Articoli correlati

JOIN THE DISCUSSION