Convegno “SAPERE, SAPER FARE, SAPER ESSERE: QUALE AUTONOMIA POSSIBILE DOPO UNA GRAVE CEREBROLESIONE ACQUISITA?” Il 19/10

PROGRAMMA
08:30 Registrazione partecipanti
09:00 Saluti introduttivi e avvio dei lavori
– Gianfranco Donato, Presidente della Banca del Valdarno
– Valentina Vadi, Sindaco Comune di S.Giovanni V.no
– Leonardo Rossi, Delegato del Cesvot (Centro Servizi Volontariato Toscana)
– Antonio Boncompagni, Direttore Generale Clinica di Riabilitazione Toscana (CRT)
– Giampiero Lapini, Istituto di Riabilitazione di Agazzi
– Ivana Cannoni, Presidente ATRACTO
1a Sessione
Moderatore: Marco Corsi, Direttore Valdarno24
09:20 Il centro di riferimento: la Clinica di Riabilitazione Toscana (CRT)
09:40 I principali esiti cognitivi e comportamentali nella fase acuta
Servizio di Neuropsicologia Riabilitativa CRT
10:10 Un modello di presa in carico nel rientro nel territorio: il progetto del Centro Nomos a Firenze
Dr. Alessio Faralli, Responsabile Servizio di Neuropsicologia Centro Studi Orsa
10:30 La riabilitazione estensiva di Agazzi: reinserimento socio-lavorativo
Dr.ssa Angela Magi, Centro A-rìa Istituto di riabilitazione Agazzi
10:50 Coffee break
2a Sessione
Moderatori: Sandro Feller, Presidente Associazione Gravi Cerebrolesioni
Acquisite Milano (AGCAM) e Paolo Fogar, Presidente Federazione Nazionale
Associazioni Trauma Cranico (FNACT)
11:10 La riabilitazione sociale: esperienze regionali e nazionali
Dr.ssa Claudia Maggio, Associazione Gravi Cerebrolesioni Acquisite Milano (AGCAM)
Maria Vaccari, Associazione Amici di Luca – Casa dei Risvegli di Bologna
11:40 Un laboratorio per l’autonomia
Dr.ssa Elisa Focardi, ATRACTO
12:00 Il punto di vista delle famiglie
Testimonianze di Giulietta Piccioli e Giulia Bartolini
12:20 Aspetti informativi sul risarcimento del danno da macrolesione
GIESSE Risarcimento Danni
12:40 Testimonianze campioni paralimpici
Stefano Fusilli, campione di velocità su pista nazionale.
Angelo Fontana, giocatore della nazionale paralimpica di Rugby
13:00 Conclusione lavori

About the author

Articoli correlati

JOIN THE DISCUSSION